Poesia da quattrenni

Un bambino è un amore diventato visibile.

Novalis

…Sanno amare, sanno odiare
sanno mentire con ingenuità
sanno scordare chi non torna più…
nel paese dei bambini 

ogni rancore non dura mai 
ogni dolore un istante e via 
la vita è un giorno che non finirà 
e sono pronti per l’eternità… 

E. De Crescenzo

Anche oggi mio figlio si è chiesto perché quel papà che ha voluto esserci poco e niente nella sua vita non era venuto a prenderlo.

Ho sempre una stretta al cuore quando devo educarlo all’assenza.

Nonostante abbia richiesto un altro papà, che non lo lasci mai, si sorprende lui stesso a cercare ancora chi non voglia essergli accanto.

“Ah, che sciocco, credevo che papà stava nascosto qua”, ha indicato il nascondiglio dove si è messo il padre quelle poche volte che mi ha accompagnato a prenderlo a scuola, e lui era felice come un’ aquila librata in cielo quando lo rivedeva, lui che è stato abituato da sempre a non vederlo mai nonostante le mie preghiere, talvolta minacce, per fare in modo che mio figlio avesse un rapporto armonico anche con lui.

Niente da fare.

Ci ha messo quasi un mese per riprendersi , questa volta, dall’inappetenza e da un senso di precarietà dell’abbandono per un padre che come un bambino capriccioso per mesi non chiama nemmeno per sapere come sta e poi per un mese lo incontra 1-2 volte per qualche rimorso o per non “perdere l’osso”.
Fa questo da quando è nato, ed ora che KIM manifesta apertamente sentimento e dolore, è mio dovere proteggerlo.
Tutto quello che potevo, da psicologa e da madre, per un bambino che da parte mia si è incarnato per amore, io l’ho fatto per fare in modo che mio figlio avesse lo stesso amore e la medesima presenza per ambo i genitori, e da parte mia non avrò mai niente da rimproverarmi.

“Ah che sciocco, mamma…lui non viene, vero? Tornerà quando sarò più grande, vero mamma?”
Io non riesco nemmeno a rispondere, quando fa così, ho un groppo alla gola, sebbene mi sforzi, come sempre, di ragionare con lui sulle cose anche così complesse, come se fosse una passeggiata spiegargli perchè non ha una nonna perchè è tornata al Cielo un pò troppo presto e per giunta non ha nemmeno un intero ramo di famiglia su cui fare affidamento affettivo, tanto meno un papà, oramai, che lui ha valutato essere importante (“mamma ha il nonno come papà, ma non ha la mamma, ma ha zia Maria, io posso avere zii e anche un altro papà”…questi i suoi discorsi).

“Ah che sciocco, mamma…ma che bello, mamma, guarda che cielo blu, non piove più…”

Ha continuato così, oggi. Forse per il mio sguardo velato dalla sua ennesima constatazione d’assenza, o forse solo perché mi somiglia più di quanto abbia sperato, ed il mondo lui lo vede con una lente speciale.

“Ma che bello, amore, hai fatto la rima! In verità non è proprio tutto blu, ci sono le nuvole…Ma tu ricorda, amore, che c’è sempre il blu sopra le nuvole…”

“…E senti il cielo che odore bello, mamma…tolgo il cappello!”

“Ancora rima, amore!”

KIM ride di cuore.
Ride anche la mamma.
Non sa nemmeno che cos’è , la rima…

Se avevo dubbi, adesso ho la certezza che le poesie e gli audiolibri che ha ascoltato nell’ultimo trimestre di gravidanza, assieme alle lezioni di lingue straniere e di matematica, non sono state inutili.
Ma soprattutto che i dvd educativi che ha adesso, mi sa che  sono troppo “rimati”  *_*

L’odore del cielo erano gli aranci in fiore frammisti alla terra bagnata.
Ma mio figlio ha sentito l’odore del cielo.

Solo un bambino di quattro anni lo può dire.

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://esperia75.wordpress.com/2013/05/22/poesia-da-quattrenni/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: