Nel giorno che non c’è

…Chissà come saresti tu oggi

a guardare con il naso all’insù

le lievi piogge di fine inverno

poggiarsi sui primi fiori di pesco

e nei tuoi occhi

la meraviglia della vita

riaccendersi con la nuova stagione

O quanto litigheresti col tuo cuginetto

Correndo su per il viale

A rincorrere le foglie nel vento

Ridendo nel sole…

…Tu non hai mai imparato a camminare,

hai solo saputo volare.

Un breve frullo d’ali in questo mondo

Ad insegnare che il grande miracolo della vita

È un dono fragile e sacro.

La tua zia nel giorno che non c’è
Per quello che sarebbe stato il tuo sesto compleanno.
A Giuseppe Flavio,
il bimbo angelo,
angelo custode del mio bambino.

10I_genitori_conservano__tutto_cio'_che_puo'_far_sentire_ancora_la_presenza_dei_piccoli_angeli_transitati_dalle_oro_famiglie_per_cosi'_poco_tempo

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://esperia75.wordpress.com/2014/02/28/nel-giorno-che-non-ce/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: