Le amiche: ti giudico perché tu vali meno di me!

Una meravigliosa storia, in cui tantissime donne, da parti contrapposte, si riconoscono.

Al di là del Buco

Patrizia, 38 anni, non ho preso la laurea, ho cominciato a lavorare per necessità. Ci sono stati brevissimi periodi in cui ho fatto tardi la sera, ho scopato, da sobria, con gente di cui non ricordo più neppure il nome, ho anche viaggiato, qualche volta, e pensavo fosse giusto essere coerenti, non scivolare mai troppo in là rispetto al mio perimetro di partenza, chiusa, come in una prigione.

Ho fatto quello che pensavo fosse giusto quando sono rimasta incinta e ho abortito. Era meglio così, sarei stata una pessima madre. Non avevo neanche in soldi per campare. Non li ho ancora adesso. Ho rubato letture nelle librerie, seduta a digerire pagine e pagine, ogni volta un capitolo diverso, facendo finta di niente, perché non ho mai avuto molti soldi per comprare libri. Ho tentato di essere coerente, fino all’ultimo, e invito a considerare quanto sia faticoso per quelle come noi…

View original post 1.497 altre parole

Annunci
Published in: on 17 maggio 2014 at 10:20 AM  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://esperia75.wordpress.com/2014/05/17/le-amiche-ti-giudico-perche-tu-vali-meno-di-me/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: