Ci sono sere

Chi ha coraggio di ridere, è padrone del mondo.

(Giacomo Leopardi)

Ci sono sere che, naso all’insù, il cielo ti appare troppo lontano anche solo per il luccichìo di una stella.

La luna chissà dove se ne è andata, con chi ha tradito il tuo bisogno di luce.

Trascini stanca le gambe, ti chiedi cosa mai ti avrà sfiancato tanto quella giornata.

E quella volta celeste così lontana pure ti pesa: come se fosse il mondo intero a pesarti sulla schiena, non il tuo zainetto.

Così ti inventi un sorriso, lo rubi dal cane che ti osserva dal balcone, dal bambino che ti carezza, dalla brezza della sera, dal riff di una canzone,

Dovresti fare tante cose ma hai solo voglia di poterti riposare, sfruttando la scia del sorriso per inventare un sogno.

Dormendo, così che nessuno te lo possa sgualcire come sgualcita è la tua anima,
certe sere.

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://esperia75.wordpress.com/2014/09/18/ci-sono-sere/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: