Non moriremo mai *grazie Pino Mango*

L’amore è un firmamento immaturo.
Un’arcipelago di stelle cadenti una ad una,
luccichio negli occhi,
conforto ad una lacrima
e preludio ad un sorriso.

(G. MANGO)

…Se  guardo indietro alla mia vita, ci sono specifiche tappe musicali che accompagnano le mie tappe evolutive, di crescita emotiva e psichica.

Da zero a dodici anni sono cresciuta prevalentemente nel rock, e come gruppi con i Beatles, i Rolling Stones, i Pink Floyd, gli ABBA, i Beach Boys & others  lato papà, ma lato mamma con Baglioni, Cocciante, Di Capri; infine  lato nonno musica classica e moderna e musica classica napoletana, in una casa piena di musica e di strumenti, di inglese, italiano e … dialetto.

Dai 12 in poi ho cominciato a scegliere io, ed il mio panorama non ha tradito la poliedricità…non c’è stato un campo musicale che non abbia esplorato ed amato in almeno una sola melodia.

Ma se chiudo gli occhi e guardo alle mie lunghe e solitarie estati in collina, quando per i genitori ero ancora troppo piccola ma ero già troppo grande per restare “segregata” come purtroppo avveniva e come le mie coetanee non smettevano di ricordarmi… Se chiudo gli occhi, dicevo, fuori dalle mie cuffie di musica composita ma che suonavano soprattutto R.E.M. e QUEEN, l’eco delle stanze, delle vie assolate e in salita, dei glicini  e delle aloe selvatiche, delle spiagge e delle scale che portano a casa di mia zia, che cantava a squarciagola per allontanare la malinconia, ha la voce di MANGO.

Conosco tutte le sue canzoni.
Fu il mio primo concerto.
La sua personalità schietta e umile, il suo fascino, la bellezza della sua voce, la sua anima poetica, rimbalzano di nota in nota in ogni sua opera.
Non ho mai, mai avuto, dopo l’adolescenza una playlist dietro – io che ho sempre studiato con la musica, e quando posso ci lavoro anche, perché mi permette di essere in un mondo tutto mio, concentrata sull’obiettivo – in cui non ci fosse almeno una canzone di Mango o, con l’avvento degli mp3, almeno un album intero.

La cosa curiosa è che ultimamente – stranamente -dietro ne tenevo parecchi, di suoi successi.
Non so perché. 
Sarà perché sto per compiere quarant’ anni e la musica è il modo migliore, insieme agli odori, per aprire quella scatola che tiene in contatto testa e cuore e che ti riporta sui passi percorsi, per una sorta di bilancio.
Sarà perché ogni fine anno, principalmente questo, è un momento di ri-cordi per comprendersi meglio e per avere la forza ed il coraggio di nuovi progetti…
…Sarà perché un pò sento le cose prima che accadano, ma spesso non so dargli un nome…

…Non so perché.
Ma nella compilation “master” c’era “ORO”, in questi mesi, perché la sentivo molto vicina ai miei disincanti attuali.

Dobbiamo morire tutti.
Non sappiamo quando accadrà.
Veder morire qualcuno di così grande e così presto strazia, sempre…e per lo più non ci si crede, ed il “perché” è la domanda principe.
Quello che so è che che a me piacerebbe morire facendo quello che amo di più, con le persone che mi amano attorno.
Come quando si nasce.
E  questo un po’ consola, pensando al volo di uno dei poeti della musica più alti che abbia mai potuto ascoltare.
Non saprei scegliere una delle splendide canzoni di Mango questa sera.
Scelgo però una di quelle che ha deciso di cantare, scritte da un altro poeta della canzone, Franco Battiato, e cantata in un modo così toccante che nemmeno l’autore ha mai saputo fare.

Perché la sua voce dalle stelle veniva, e alle stelle è tornata.
Grazie, Pino!

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://esperia75.wordpress.com/2014/12/08/non-moriremo-mai-grazie-pino-mango/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: