Sbagli, rivelazioni e progetti

Ormai l’aveva imparato.
Le scelte si fanno in pochi secondi
e si scontano per il tempo restante.
Stavolta però li riconosceva:
quei secondi erano lì
e lui non si sarebbe più sbagliato
(P. Giordano)

Delle prigioni che ho abitato,
di tutte
possedevo le chiavi.
(Aldo Penna
)

… E chi l’avrebbe detto che il 2015 sarebbe partito con questi scorci.

Innanzitutto con nuove promesse d’ amore, che nella fredda e piovosa stagione fungono da ombrello, copertina ed arcobaleno.

In secondo luogo, con la soddisfazione di vedere coloro che il cuore ce l’hanno sporco, donnine dell’apparenza, superficiali, senza sentimenti profondi perché incapaci di avere relazioni d’amore, recidive a seminate/raccolte di progenie casuali ed incuranti di esse se non all’apparenza,  con l’unico obiettivo, causa il loro narcisismo , di sollazzarsi nella vita,  fuggire davanti alla tua testardaggine ed assertività, forte come sei dei tuoi sentimenti.
L’amore è un progetto, come dice Gervaso, non un capriccio da letto.
Quello si chiama in un altro modo, ma c’è gente che cerca di farsi zaffiro quando non  è nemmeno pietra, è solo cacca.
E non basta essere nane bionde per fingersi qualcosa di bello e prezioso…
…Basterebbe essere onesti e chiamare le cose con il proprio nome.

Ed è qui il terzo scorcio: avere finalmente la serenità di vedere la pochezza di chi hai amato, il che non toglie nulla all’amore che hai sentito tu, che ti confida che ti ha fatto credere tutt’altro: che lui voleva un piede in due (pure tre) scarpe,  non voleva certo il grande amore.
Hai capito male.

Ti ha fatto -per ammissione- capire male, perché altrimenti lo sapeva che nemmeno l’avresti guardato, nonostante il grande amore che sentivi. Saresti andata avanti, razionalizzando, capendo subito che amore non poteva essere,  e lui oltre ad essere narcisista ha qualche problema psichico in più…non poteva permettersi che tu fossi andata avanti perché è un codardo ed un egoista.

Materiale organico in putrefazione che cerca di spacciarsi per pietre preziose.
Questo poteva essere il titolo del post.

L’unico rammarico è il tempo investito…attimi che non ritornano.
Sorrisi negati ad un bambino per una lacrima immeritata verso il padre.
E’ pur vero che dai diamanti non nascono i fiori, come dice De André.
E’ dal letame,  dal concime che nascono i fiori.

Ecco perché tutto serve…

…Il primo mese dell’anno mi ha portato molta più determinazione e consapevolezza.
Come si dice…quello che non accade in una vita…accade in un giorno.

Ora il cielo è di un azzurro sorprendente, nonostante le nubi all’orizzonte sul futuro professionale.

Ma c’è un tempo per ogni cosa.

The URI to TrackBack this entry is: https://esperia75.wordpress.com/2015/01/24/sbagli-rivelazioni-e-progetti/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: