Ritorna ancora, l’estate

Pomodoro crudo, sale, olio e origano su un crostino.
Un sapore antico.
Occhi chiusi.
Fuori le prime cicale.
In un attimo ho sei anni.
Il giardino del nonno, il pane al pomodoro della nonna.
La brezza d’estate.
Il ronzio degli scarabei in volo.
Il vecchio cane che ansima stanco.
Il tempo che sembra fermo ed eterno, senza paure né fretta.
Riapro gli occhi.
Nostalgia di un tempo senza troppo dolore.
È passato solo un istante.
Mio figlio di fronte a me sorride.
Mi tende la mano come se sentisse i miei pensieri, io la stringo.
In realtà sente il mio cuore.
Sorride. Gli mancano due dentini ora.
Ho una stretta al cuore.
Prego che sia più felice di me, ma vorrei riuscirci meglio di quel che hanno fatto con me…e devo farlo praticamente da sola.
Lui che mi legge negli occhi fa il giro del tavolo correndo verso di me e mi salta al collo.
“Ti voglio cosi’ bene che…ti abbraccio forte!” dice.
Ed io che oggi ho i lividi dentro e fuori, lo stringo a me e gli sussurro all’orecchio di provare il crostini…ed ascoltare le prime cicale.
Ritorna ancora, l’estate.

The URI to TrackBack this entry is: https://esperia75.wordpress.com/2015/06/10/ritorna-ancora-lestate/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: