Il terzo dentino caduto

Zia:”…e che c’è scritto qua?”
KIM:”DENTE”
Zia: “come quello che hai perduto!”
KIM:”Nooooo! Non l’ho perduto, zia! È solo caduto, e ora è sotto il cuscino. lo vuoi vedere? “
Zia: 😃

 

…È solo un dentino.
Il terzo.
Aveva paura che cadesse, una inusuale paura, per questo dente che ha dondolato a lungo, rispetto agli altri due.
La sua paura mi ha messo tanta tenerezza.
La caduta di un dente fa parte di quelle fobie ancestrali.
Nella smorfia parla di lutto.
In psicanalisi, di perdita.
In ogni caso, ha a che fare con la sopravvivenza.
Ma qui parliamo di un bimbo di 6 anni e 4 mesi e del suo terzo dentino da latte. I primi due sono caduti a giugno a pochi giorni di differenza, in un periodo di “perdita” di cose e persone significative…purtroppo nemmeno ci ha fatto caso.
Ma ora è diverso.
Ora il bimbo ha avuto lo spazio emotivo di viversi la perdita del dentino.
Gli è caduto in mano, mentre mordeva una mela.
Un attimo di smarrimento. Poi un sorriso con una finestrella.
E’ felicissimo che sia caduto!
La mamma lo guarda, e lo vede un po’ più grande.
Certi momenti lo vede grandissimo, come ora.
E il bimbo l’abbraccia forte perché legge nei suoi occhi la gioia e quel velo di malinconia…

image

The URI to TrackBack this entry is: https://esperia75.wordpress.com/2015/11/28/il-terzo-dentino-caduto/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: