Castelluoni’s Karma, Occidentali’s Karma made in Stabiae

Item in Stabiano quae Dimidia vocatur calculis medetur
Con l’acqua che nel territorio stabiano chiamano Dimidia si curino i calcoli
Plinio il Vecchio
Naturalis Historia 31, 2, 9

Una perla rara incastonata tra i monti ed il golfo di Napoli, annerita dal tempo e dall’incuria di chi non l’ama, Castellammare di Stabia, in passato una delle “cento città” di Italia, medaglia d’oro al merito civile, madre della nave-scuola Amerigo Vespucci   e della nave da battaglia Caio Duilio , l’antica e gloriosa Stabiae , grande città prima sannitica, poi etrusca, poi greca, sede privilegiata dei patrizi romani all’epoca dell’eruzione del 79 d.c., custode di uno dei più famosi affreschi dell’area pompeiana, la Primavera di Stabia, o “Flora”.
Piena d’Acqua , la mia città, vantando storicamente 28 sorgenti di acqua minerale, sede privilegiata di imperatori (Federico II aveva un casino reale, i d’Angiò ci avevano tutta la corte, gli Aragonesi e i Borboni non sono stati da meno), location per opere d’arte ed artisti (una di queste: la VI novella della X giornata del DECAMERON di Boccaccio) un tempo città industriale e turistica al contempo, viene da decenni di latrocinio e depauperamento da parte di malavita organizzata e autorizzata, ovvero amministrazioni disastrose.
Ma i veri stabiesi non si arrendono, la città è viva, si organizza in gruppi pro-città, e i Social aiutano il coinvolgimento degli “uomini di buona volontà”, come SOS Stabia.
E a volte anche una canzone, o meglio una parodia, aiuta a pensare sorridendo e a prendere maggior consapevolezza.

Se volete fare un tuffo nel cuore della nostra città, andate su questo bellissimo sito:

Castellammare di Stabia: Storia, Cultura, Natura e Tradizioni Stabiesi

E adesso, Castelluoni’s Karma!!

TESTO                                              TRADUZIONE

Mago del gelo o K2?
Il dubbio amletico
contemporaneo come l’uomo del neolitico
e mo’ sta Smart 2×3                     (ed ora questa smart 2×3)
dove la colloco
quanto stress per un caffè,
chiamo la neuro
c’è l’abusivo minaccioso
ca vo’ l’euro                                       (che pretende l’euro)
ormai il grattino è démodé
parcheggi facili,
problemi inutili
AAA cercasi (cerca sì)
un po’ di strisce bianche
sperasi (spera sì)
e non è certo una follia
si a lasc mmiez ‘a via                    (se la lascio per strada)
Marò che settimana                      (Madre, che settimana)
tra auto e vesuviana
mi serve un’ora d’aria, che noia
(alè)
qualcuno se la rischia
c’è il vigile che fischia
sì bbell e nun abball                     (Sei bella ma non balli)
è il castelluoni’s karma
è il castelluoni’s karma
sì bbell e nun abball                      (Sei bella ma non balli)
mo vac a parking stabia               (ora vado al “Parking Stabia”)
piovono graffe di pupett’
in corpi obesici
Mettiti in salvo dall’odore dei tuoi simili.
Tutti tuttologi col web
ncopp a sto fesabukk                      (Sopra a questo Facebook)
occhio a sti comici                           (occhio a questi comici-i politici-)
AAA cerca di (cerca dì)
non fare l’animale
spera che (spera che)                                                        
di non trovarla miez’ a via          (di non trovare per strada)                             
a sacchett’ e zi maria                    (la spazzatura di zia maria)
Marò che settimana                       (Madre, che settimana)
tra auto e vesuviana

mi serve un’ora d’aria, che noia
(alè)
qualcuno se la rischia
a mappina se ne infischia           (la “mappina”se ne infischia!)
sì bbell e nun abball                      (Sei bella ma non balli)
è il castelluoni’s karma
è il castelluoni’s karma
sì bbell e nun abball                      (Sei bella ma non balli)
chiamm a sos stabiaaa                 (Chiamo SOS Stabia!!)
Senza rispetto pa città,                 (Senza rispetto per la città)
non siamo uomini
è il castelluoni’s karma
è il castelluoni’s karma
la cacca si riaaaalza
E chest’è… Alè !                                 (E questo è/Tutto qui ..Alè)
Marò che settimana
tra auto e vesuviana
mi serve un’ora d’aria, che noia
(alè)
qualcuno se la rischia
c’è il vigile che fischia
sì bbell e nun abball
è il castelluoni’s karma
è il castelluoni’s karma
sì bbell e nun abball …
…è il castelluoni’s karma …
omm!

*Ed ecco il video musicale eccezionale!!! (Cliccate sul link se non vi appare il video)*

https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FSplitLab%2Fvideos%2F1141909342605121%2F&show_text=0&width=560

   youtube:     CASTELLUONI’S KARMA
Canta: Alessandro Criscuolo
Testo: Stabia 2020 – Giochi olimpici / Alessandro Criscuolo
Musica: Francesco Gabbani  Filippo Gabbani, Fabio Ilacqua, Luca Chiaravalli
Progetto, riprese e montaggio: Split Lab

Legenda:

Castelluono, o meglio Castelluoneco , come ben dice il nostro “scugnizzo” stabiese, Raffaele Viviani , è uno dei modi dialettali per definire quelli che ufficialmente vengono definiti “Stabiesi” per distinguerli dai “Castellammaresi” di Castellammare del Golfo(TP), termine questo, “castellammarese”, usato spesso anche per noi .

Si’ bell ma nun abball stabiese per il dialettismo partenopeo  sì bell ma n’ abball’ , si usa in genere per indicare una ragazza molto bella ma che ha un carattere così scontroso da renderla insopportabile. Utilizzo anche metaforico per dire che qualcosa che è “bello”, di fatto, non riesce a splendere della sua bellezza.

Il Mago del Gelo  e il K2 sono le gelaterie storiche della città, che da sempre si contendono il titolo di miglior gelato.

Pupetta è il posto migliore al mondo per le “graffe”, cornetti, ciambelle e quant’altro al cioccolato. Se non la provate, non potete saperlo.

La Vesuviana, o meglio Circumvesuviana, croce e delizia del trasporto campano, collega praticamente tutta la zona vesuviana. In particolare, per quanto riguarda Castellammare di Stabia, è servita dalla linea Sorrento-Napoli, che attraversa luoghi di interesse paesaggistico, storico  e culturale come, tra i vari, Vico Equense, Pompei (e gli scavi), Oplontis/Torre Annunziata, Torre del Greco ed i suoi magnifici coralli, Ercolano Portici/Pietrarsa, e permette di arrivare al palazzo di Giustizia di Torre Annunziata.

Mappina è un termine denigratorio partenopeo: persona di poco conto, sporca, che vale niente.

SOS Stabia è un’associazione di stabiesi per Stabia.

Il traffico di Castellammare, che ha un’alta densità demografica se consideriamo i metri quadri di superficie della città, è famoso…addirittura Pino Daniele lo ha cantato °_°

…E chest’ è … That’s all folks! Enjoy!!!

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://esperia75.wordpress.com/2017/03/23/castelluonis-karma-occidentalis-karma-made-in-stabiae/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: