Cara mamma, nella festa della mamma 2017

E’ stata mia mamma
che mi ha insegnato a ridere e pregare.
(Raymond Dickinson)

Cara mamma,
oggi sono certa sei fiera di me.
Fiera per quel nipote che hai sempre desiderato e che sono certa è stato prima tra le tue braccia e poi tra le mie come figlio.
Fiera del fatto che come te, più di te, non mi arrendo, che guido, corro, pitto, riparo, martello, scalpello … e sai che prima o poi se necessario imparerò anche ad usare la macchina per cucire.
Fiera del fatto che di fronte a uomini incapaci e spesso prevaricanti, che non sanno amare veramente se non se stessi, io riesco a fare e ad essere quello che loro non sanno fare ed essere.
Fiera anche del fatto che non mi accontento, e che se la persona che amavo non amava veramente in fondo me, piuttosto che ammalarmi in una relazione annientante ho lasciato andare, affinché avveleni altrove…affinché ci sia spazio per qualcuno che mi amerà davvero.
Fiera del fatto che come dicesti se voglio arrivo a qualunque cosa… ed è pensando a quello che mi dicesti prima di morire che oggi, nonostante proprio non ne possa più per il troppo che non va, non mollerò.
Te lo prometto.
Ce la farò ed oltre me, come facevi tu – che però proprio di te ti dimenticasti- troverò la strada per aiutare gli altri.

Se ci fossi stata tu mio figlio sarebbe stato più sereno.
Se ci fossi stata tu,  non sarei ancora 4° livello, non avrei saltato un giorno a lavoro, né un minuto, né per necessità né per disperazione.
Non prenderei quattro soldi, che mi costringe alla continua precarietà.
Sarei stata virtuosa e magari avrei avuto avanzamenti in carriera…o li avrei avuti altrove.
Ci saresti stata tu che guidavi e portavi in giro mio figlio, da donna che -al posto degli uomini che sanno solo criticare e mortificare-  guidava, martellava, pittava, riparava…e che non lavoravi, ma solo per una deprecabile visione maschista e di unica possibilità di controllo (i soldi) sulle donne che se vogliono, da sole, riescono a far tutto, a differenza dei maschi.
E l’unica cosa che gli manca – il “membro”- lo sanno creare con il miracolo di una nuova vita.

Uno dei miei primi ricordi, a nemmeno tre anni, è un’immagine di te col pancione in alto su di uno scaletto con un pennello in mano e l’eco della tua voce nelle stanze vuote della nostra nuova casa.
Col tempo mi sono chiesta spesso perché ci sei sempre stata tu su quello scaletto a pittare, e non mio padre, che bestemmiava ad ogni cambio di lampadina che gli toccava fare.
Oggi ho tutte le risposte.

Perciò so che saresti fiera di me. Con tutti i miei difetti… molti dei quali sono i tuoi.
E con tutti i miei pregi.
Che sono tutti i tuoi.
A te che mi hai insegnato la curiosità, mi hai insegnato a ridere di me, ad avere attenzione per gli altri e che solo fossi stata meno gelosa della tua bimba e più sicura di te,  oggi mi avresti dato anche più autostima, che invece sto dovendo costruire da sola lungo gli ultimi 14 anni.

Ora che sono mamma so che è impossibile non sbagliare in qualcosa.
Ecco perché oggi ti dico che puoi continuare ad essere fiera di me. Perché non mi arrenderò, migliorerò ancora, imparerò dai tuoi e dai miei errori, cercherò di essere felice e di rendere felice affinché un giorno mio figlio possa essere fiero di me ed io di lui.
Come io sono fiera di te… questo, forse, non te l’ho detto mai.
Buona festa della mamma.

#mothersday
#festadellamamma
#worklifebalance

festadellamamma

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://esperia75.wordpress.com/2017/05/14/cara-mamma-nella-festa-della-mamma-2017/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: